L'altro Spazio. Uno sguardo nel Borgo nascosto. 
OPEN! STUDI APERTI 
2a edizione. 

SPAZIO3, l'Hub creativo di architettura e fotografia, arti visive e design, costituito da mpA+d Massimo Prontera Architettura+design, Studio di architettura arch. Rosa Gorgoglione e il collettivo fotografico L'A 50 millimetri, dopo aver promosso al proprio interno diverse esposizioni temporanee di arte, design e fotografia, questa volta sceglie di spostare il proprio campo di azione all'esterno della propria struttura operativa. Dopo la partecipazione alla prima edizione di "Open! Studi Aperti" dedicata alla memoria, alle suggestioni, alle emozioni, al colore, musica e design degli anni 60 e 70 del secolo scorso, per questa seconda edizione SPAZIO3 punta l'attenzione sulla scoperta e riscoperta di angoli nascosti e suggestivi del centro storico di Taranto dai quali poter ripartire per una riqualificazione generale della città. Sabato 19 maggio 2018, dalle 18.00 alle 22.00. Mostre fotografiche, focus talk sulla riqualificazione urbana, musica e buon vino. Questa la formula di "l'ALTRO SPAZIO. Uno sguardo nel Borgo nascosto".
Interverrà, tra gli altri, il dott. Francesco Pasculli, curatore della Chiesetta. Grazie alla collaborazione con l'Istituto superiore di Studi musicali "Giovanni Paisiello" di Taranto, intorno alle ore 20.00 introdurranno un breve intermezzo musicale le chitarre dei giovani Giovanna Delfino e Dario Rizzo.

Ingresso libero e gratuito. 

SABATO 19 MAGGIO 2018, DALLE 18.00 ALLE 22.00
c/o CHIESETTA NEOGOTICA DI SAN FRANCESCO DI PAOLA AL BORGO
VIA CAVOUR, 51. TARANTO
https://www.facebook.com/events/224141771693148/

 

 

QUESTO E' OPEN! STUDI APERTI (dal Comunicato stampa del Consiglio Nazionale Architetti)
Architettura: domani e dopodomani oltre 700 eventi a “Open Studi Aperti”. il 18 e il 19 maggio in tutta Italia visite a cantieri, dibattiti, presentazioni, incontri, laboratori

Roma, 17 maggio 2018. Visite ai cantieri per far comprendere la genesi di un progetto; studi professionali che si trasferiscono nelle strade e nelle piazze delle città per confrontarsi con la comunità dei cittadini o che si trasformano in atelier di pittura o laboratori d’arte e di progettazione; concorsi fotografici e proiezione di video e di documentari; esposizioni di libri rari e prime edizioni di scritti sull’architettura e sull’arte di costruire. Ed ancora: conferenze in piazze, in palazzi storici ed in angoli suggestivi di grandi città e di piccoli centri, performance musicali e dibattiti, ma anche musica, divertimento ed allegria.

Sono oltre 700 – in 91 province – gli eventi di “Open Studi Aperti”, l’iniziativa del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori in programma domani e dopodomani, in contemporanea e in tutto il Paese, per diffondere la cultura architettonica e rinnovare la sensibilità nei confronti dell’ambiente, del paesaggio e dei territori.

Anche in questa seconda edizione obiettivo di “Open Studi Aperti”, la più grande manifestazione italiana di architettura diffusa sul territorio, è quello di avvicinare i cittadini agli architetti per condividere la funzione civile e culturale che è propria di ogni trasformazione dello spazio e del territorio e per ribadire la responsabilità, l’importanza della figura dell’architetto ed il suo ruolo di protagonista in queste trasformazioni.

Dopo “Open Studi Aperti” un altro importante appuntamento attende gli architetti italiani. Si terrà, infatti, a Roma dal 5 al 7 luglio prossimi – presso l’Auditorium Parco della Musica – l’VIII Congresso Nazionale che, a dieci anni dall’ultimo tenutosi a Palermo, intende offrire un significativo contributo al dibattito sul futuro dell’abitare, delle città e dei territori, proponendo un nuovo paradigma della qualità della vita urbana, ripensandone, alla radice, il modello.

www.facebook.com/CNAPPC/

www.facebook.com/studiaperti

twitter.com/studiaperti

www.instagram.com/studiaperti

Pubblicato in spazio3

DOMENICA 15 APRILE 2018. Dalle 17.00 alle 21.00
EVENTO / APERITIVO
"ARTèMIA. Segnali d’arte-arredo"
c/o SPAZIO3_ HUB CREATIVO, via Abruzzo,1 Taranto

SPAZIO3, l'Hub creativo di architettura e fotografia, arti visive e design, costituito da MPA+D Massimo Prontera Architettura design, Studio di architettura arch. Rosa Gorgoglione e il collettivo fotografico L'A 50 millimetri, ospita domenica 15 Aprile 2018 dalle 17.00 alle 21.00 il suo settimo evento temporaneo legato alle arti visive e al design.
Questa volta l’attenzione e la ricerca condotta da Spazio3 si è focalizzata sugli artisti dello studio ARTèMIA, le cui opere saranno esposte negli ambienti polivalenti dell’Hub creativo di Via Abruzzo 1 a Taranto.

"La rinascita come unica strada da percorrere, è la nostra mission, convinti fermamente che il bello salverà il mondo”.
Con questi obiettivi nasce nel 1988 lo studio Artèmia, entrare nelle case dei clienti con le proprie realizzazioni, proponendo originalità e cura dei dettagli.
Agli esordi fu lanciata una linea di quadri denominata “Arazzi”, dove le scelte delle scale cromatiche dei vari tessuti, unita a progetti sempre originali dava un tocco di colore alle case bianconere del periodo.
La ricerca ha portato nel tempo a sviluppare una nuova serie denominata “Mosaici”. Pannelli di legno che una volta disegnati vengono scomposti in pezzi tramite traforo per essere poi dipinti, di seguito vengono assemblati a ricomporre l’immagine finale. Questa tecnica viene inserita, come elemento decorativo in una serie di produzioni di complementi d’arredo come specchiere, tavolini, porte d’interni ed altri ancora.
Infine l’ultima linea “Pè3”. Qui nascono nuove collaborazioni, i prodotti che ne escono sono il frutto della fusione di più esperienze. Legno, sassi e studio del colore danno vita a manufatti artistici unici e irripetibili.
Fornire una nuova identità a elementi di vita comune è la prerogativa dell’ultima serie, in esposizione presso lo Spazio3 domenica 15 aprile 2018.

Per informazioni:

https://www.facebook.com/spazio3taranto/

https://www.facebook.com/events/611003112581999/

Pubblicato in spazio3

Firmato il Protocollo d'Intesa tra il Politecnico di Bari - Sistema Bibliotecario di Ateneo e la Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti P.P.C. della Puglia.

Un significativo passo verso il consolidamento di un rapporto sempre più stretto e strategico tra il mondo accademico pugliese ed il sistema delle professioni ordinistiche, nel rispetto dei rispettivi ruoli e competenze, è stato compiuto con la firma di un importante Protocollo di Intesa, siglato lunedì 12 febbraio 2018 tra il Politecnico di Bari – Sistema Bibliotecario di Ateneo e la Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Puglia. Obiettivo del Protocollo instaurare un rapporto di collaborazione ed interazione tra le due realtà che possa permettere la fruizione delle strutture bibliotecarie dell’Ateneo barese non solo a studenti, docenti e ricercatori in ambito accademico ma anche agli oltre seimila architetti iscritti ai sei ordini delle province pugliesi.

Previste, tra le finalità di questa intesa, l’organizzazione di iniziative formative periodiche, l’accesso ai servizi previsti dal Sistema Bibliotecario di Ateneo, l’organizzazione di attività di didattica, ricerca e iniziative di “terza missione”, l’informazione e la promozione del vastissimo patrimonio bibliografico a disposizione. Al fine di rendere effettivo ed operativo tale Protocollo oltre che garantire una migliore gestione di tale collaborazione, è stata prevista l’istituzione di un “tavolo tecnico” permanente, composto da un rappresentante per ogni Ordine professionale aderente e due rappresentanti del Sistema bibliotecario del Politecnico di Bari.

Presenti all’atto della firma l’arch. Massimo Prontera, in qualità di Presidente della Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Puglia, l’arch. Grazio Vitantonio Frallonardo, vicepresidente della Federazione regionale, il prof. Eugenio Di Sciascio, Magnifico Rettore del Politecnico di Bari, la dott.ssa Francesca Santoro, Dirigente Direzione Affari Generali, Servizi Bibliotecari e Legali del Politecnico di Bari, il prof. Calogero Montalbano, ricercatore universitario e docente alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Bari.

Presenti all’incontro, inoltre, l’arch. Domenico Catania, Consigliere Segretario dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della provincia di Barletta-Andria-Trani, e l’ing Giovanni Patronelli, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Taranto, primo firmatario tra gli Ordini degli ingegneri pugliesi di un analogo Protocollo di Intesa, accompagnato dall’ing. Luigi de Filippis, consigliere dell’Ordine degli Ingegneri di Taranto.

Una importantissima occasione per il Politecnico di Bari per oltrepassare i confini dell’Ateneo ed aprirsi al territorio e al mondo delle professioni, mettendo a disposizione di tutti le sue migliori risorse ed il suo grande patrimonio di conoscenze. Una importantissima occasione per gli architetti pugliesi per disporre di nuove e significative risorse al fine di potenziare le proprie occasioni di formazione professionale e di attività di ricerca.

Un percorso comune che potrà avere come obiettivo, come riportato nelle premesse del Protocollo, quello di rimettere il grande patrimonio culturale della Puglia nelle mani dei cittadini pugliesi.

Pubblicato in Notizie/news

Si terrà venerdì prossimo a Bari “Le città del futuro”, il convegno curato dagli Ordini di Puglia e Basilicata che segna l’apertura dei lavori per l’atteso Congresso Nazionale incentrato sul tema della rigenerazione urbana.

Inizia a prendere forma e ad arricchirsi di sostanza il prossimo Congresso Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, la cui VIII Edizione si celebrerà dal 5 al 7 luglio di quest’anno presso l’Auditorium della Musica di Roma. Si è tenuta ieri all’interno della sede dell’Ordine degli Architetti PPC di Bari, la conferenza stampa di presentazione del convegno di apertura dei lavori, il primo dei quattordici incontri in programma su tutto il territorio nazionale, che si svolgerà il prossimo venerdì 2 febbraio nella prestigiosa cornice di Villa Romanazzi Carducci, sotto l’egida degli Ordini di Puglia e Basilicata. L’articolato percorso verso l’VIII Congresso Nazionale, che si concentrerà su “Le città del futuro”, tema di massima attualità per i professionisti coinvolti ad ampio spettro, è stato illustrato dal Presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Bari Vitantonio Frallonardo; dalla Presidente dell’Ordine di Brindisi, l'architetto ostunese Serena Chiarelli; da Massimo Crusi, membro e tesoriere del Consiglio Nazionale degli Archietti PPC; da Massimo Prontera, Presidente della Federazione degli Architetti di Puglia, nonché Presidente dell’Ordine di Taranto; dal Presidente dell’Ordine della BAT Giuseppe D’Angelo; dal Presidente dell’Ordine di Lecce Rocco De Matteis; dal Presidente dell’Ordine di Foggia Nicola Tramonte.

«Una esemplare sinergia istituzionale ha dato vita al convegno del prossimo 2 febbraio a Bari, che rappresenta il punto di partenza verso l’ottava edizione del Congresso Nazionale della categoria – spiega l’Arch. Massimo Prontera – un importante evento che peraltro non viene celebrato da dieci anni. Il primo convegno sarà una preziosa occasione di confronto, di riflessione su tutta una serie di questioni legate non solo strettamente alla nostra professione, ma che anzi coinvolgono l’intera società. Il tema è quello de “Le città del futuro” su cui si concentreranno le relazioni in merito alle best practice di Puglia e Basilicata, Regioni che hanno messo a confronto sensibilità, idee e condiviso dubbi e criticità per studiare il modo di rendere gli spazi urbani maggiormente vivibili e attrattivi sotto i più disparati punti di vista».

«L’idea del prossimo Congresso Nazionale – dichiara l’Arch. Massimo Crusi – è quella di coinvolgere la “base”, ovvero chiamare a raccolta tutti i professionisti che operano in stretta unione con i propri territori. Il Congresso capita inoltre in un momento di svolta per il nostro Paese, che presto rinnoverà Governo e Parlamento, pertanto ci auguriamo si possa verificare una rottura con un passato che professionalmente non ci piace e, al tempo stesso, si generi in ciascun iscritto un nuovo slancio per lavorare verso quanto di buono ci prospetta il futuro. Nelle 14 tappe che portano al Congresso Nazionale, cercheremo di creare le condizioni affinché ogni territorio converga con progetti, visioni, esperienze e proposte, per riflettere insieme sull’ampio e complesso concetto di rigenerazione urbana, ma anche per affrontare le problematiche che affliggono da tempo la categoria professionale. Riteniamo che una legge sull’Architettura sia una necessità per il Paese, non solo per gli Architetti, quindi invito tutti gli iscritti a collaborare nel solco tracciato dal Consiglio Nazionale, dalle Federazioni Regionali e dagli Ordini Provinciali, impegnandosi a fissare degli obiettivi condivisi che bisogna necessariamente raggiungere».

 

Rassegna stampa online

http://www.serramentinews.it/2018/02/01/convegno-le-citta-del-futuro-a-bari/

https://www.borderline24.com/2018/01/30/parte-bari-percorso-avvicinamento-al-x-congresso-nazionale-degli-architetti/

https://www.agendatecnica.it/component/content/article/29-eventi/1814-le-citta-del-futurobari.html

http://www.barilive.it/news/attualita/679520/verso-il-congresso-nazionale-degli-architetti

http://www.edilportale.com/news/2018/01/professione/architetti-parte-da-bari-il-percorso-verso-il-congresso-nazionale_62132_33.html

http://www.ostunilive.it/news/attualita/679573/inizia-dalla-puglia-il-percorso-che-conduce-allviii-congresso-nazionale-degli-architetti

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/bari/

http://www.barilive.it/news/attualita/680256/il-futuro-dellabitare

https://www.lavoripubblici.it/news/2018/01/FORMAZIONE/19783/Architetti-parte-da-Bari-il-percorso-verso-l-VIII-Congresso-Nazionale

http://www.sassilive.it/economia/lavoro/le-citta-del-futuro-puglia-e-basilicata-strategie-e-visioni-verso-lviii-congresso-nazionale-degli-architetti-a-bari-e-prospettive-di-architettura-matera-tirana-italia-albania-a-matera

https://www.architetti.com/congresso-nazionale-cnappc-2018.html

http://www.casaeclima.com/ar_33885__architetti-parte-bari-percorso-verso-ottavo-congresso-nazionale.html

http://www.bitontolive.it/news/attualita/679757/verso-lviii-congresso-nazionale-degli-architetti-italiani

http://www.restoalsud.it/in-evidenza/le-citta-del-futuro-architetti-e-paesaggisti-a-confronto-2/

http://www.dabitonto.com/cronaca/architetti-parte-da-bari-il-percorso-verso-l-viii-congresso-nazionale-si-discute-di-futuro-dell-abitare-il-2-febbraio-a-villa-romanazzi-carducci.htm

http://agcult.it/2018/01/29/architetti-parte-bari-percorso-verso-lviii-congresso-nazionale/

http://www.radiolaser.it/2018/01/31/strategie-visioni-verso-lviii-congresso-nazionale-degli-architetti/

http://www.stationfinder.it/2018/01/31/architetti-parte-da-bari-il-percorso-verso-il-congresso-nazionale/

http://www.regione.basilicata.it/giunta/site/giunta/detail.jsp?otype=1012&id=3038750&value=regione

http://www.batmagazine.it/news/2018/01/31/bari-le-citta-del-futuro-parte-dal-sud-il-percorso-verso-lviii-congresso-nazionale-degli-architetti-p-p-c/

https://www.mog231.it/architetti-parte-da-bari-il-percorso-verso-il-congresso-nazionale/

https://www.oltrefreepress.com/venerdi-bari-convegno-strategie-visioni-verso-lviii-congresso-nazionale-degli-architetti/

http://www.basilicatanet.it/basilicatanet/site/Basilicatanet/detail.jsp?otype=1012&id=3038750

https://agcult.it/2018/02/02/architetti-al-via-bari-percorso-verso-lviii-congresso-nazionale/

http://www.casaeclima.com/ar_33927__architetti-convegno-le-citta-del-futuro-bari.html

 

Video

https://www.youtube.com/watch?v=mLdY0ntz7kI

http://norbaonline.it/od.asp?i=42789&puntata=Bari,-l-atto-di-accusa-degli-architetti&pr=TGNORBA

http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d806f234-c14c-4713-b414-26c76d68261d.html#p=   (Minuto 11:45)

Pubblicato in Notizie/news

Nella seduta di Lunedì 8 Gennaio 2018, presso la sede dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Bari, si è tenuta la riunione del Consiglio della Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti P.P.C. della Puglia per procedere alla definizione delle nuove cariche istituzionali, dopo l’avvenuto rinnovo dei consigli provinciali degli scorsi mesi.

Gli Ordini delle sei Province pugliesi hanno così stabilito il seguente nuovo organigramma:

Presidente - arch. Massimo Prontera (Presidente OAPPC Taranto);
Vicepresidente - arch. Grazio Vitantonio Frallonardo (Presidente OAPPC Bari);
Segretario - arch. Serena Chiarelli (Presidente OAPPC Brindisi);
Tesoriere - arch. Rocco De Matteis (Presidente OAPPC Lecce);
Consigliere - arch. Giuseppe D’Angelo (Presidente OAPPC Barletta-Andria-Trani);
Consigliere - arch. Nicola Tramonte (Presidente OAPPC Foggia).


L’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Taranto, pertanto, dopo Lecce e Foggia, coordinerà per i prossimi due anni le attività dell’Organismo Regionale costituito nel 2013 per volontà di tutti gli Ordini provinciali pugliesi, in cui convergono le azioni congiunte di politica e di rappresentanza professionale della nostra categoria sia nei confronti degli Enti e delle Istituzioni Regionali che nei rapporti con le altre Consulte o Federazioni Regionali Italiane, con l’obiettivo di rappresentare le istanze e l’operato di circa 6000 architetti pugliesi e promuovere la qualità dell’architettura nella nostra regione.

 

http://www.architettitaranto.it/component/k2/item/1533-rinnovo-cariche-federazione-appc-di-puglia

Pubblicato in Notizie/news

Insediato il Nuovo Consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Taranto 2017/2021

Lo scorso 7 settembre 2017 si è insediato il nuovo Consiglio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Taranto per il quadriennio 2017/2021. Nella seduta di insediamento il nuovo Consiglio, ha eletto le Cariche istituzionali. Riconfermato il Direttivo uscente, nelle figure dell’arch. Massimo Prontera alla carica di Presidente, dell’arch. Domenico Palmisano quale Consigliere Segretario e dell’arch. Guerrino Faidiga come Tesoriere. Consiglieri gli architetti Rosanna Bussolotto, Andrea Casto, Ciro Intermite, Giuseppe Laporta, Antonio Massa, Domenico Perrone, Valentina Serravalle e il pianificatore jr. Francesco Lo Savio.
Il nuovo Consiglio dell’Ordine, profondamente rinnovato per due terzi dei suoi componenti rispetto al Consiglio precedente, è composto da undici professionisti espressione delle varie aree della provincia di Taranto e del comune capoluogo.
Tanti gli impegni e gli appuntamenti a cui sono nuovamente attesi gli architetti tarantini, da sempre presenti con la propria azione e il proprio contributo intellettuale e professionale nella costruzione del dibattito urbanistico che riguarda il nostro territorio, la valorizzazione e rigenerazione delle nostre città, la riqualificazione dei centri storici come delle aree periferiche e marginali dei nostri centri urbani, la tutela del paesaggio, la promozione di una vera architettura di qualità, la promozione della figura professionale dell’architetto. Tutto ciò passando dalla costruzione e dal consolidamento delle relazioni istituzionali con tutti gli attori che agiscono sul territorio e con i quali in questi ultimi anni la categoria professionale ha saputo dare esempio di autorevolezza, competenza e serietà di azione.

Pubblicato in Notizie/news

Nei giorni 6, 7 e 8 luglio 2015, presso la corte del Palazzo Ulmo, nella città Vecchia di Taranto, si è tenuta la terza edizione della Festa dell'Architetto. Incontri, tavole rotonde, mostre fotografiche, concorsi di fotografia, nel cuore pulsante della città, preludio della tre giorni dedicata alla Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti, ospitata a Taranto nei giorni 9, 10 e 11 luglio 2015, con la presenza di tutti gli Ordini provinciali italiani e del Consiglio Nazionale.

 

Al link il video dello Shooting fotografico organizzato in collaborazione con il Gruppo Shooting Castellaneta

https://www.youtube.com/watch?v=inPtqGkiZwo

 

Fotografie: L'A 50 millimetri

Pubblicato in Notizie/news

Nei giorni 9, 10 e 11 Luglio 2015 la nostra Città ospiterà per la prima volta la “Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori” , l'Assemblea che vede insieme tutti i rappresentanti dei 105 Ordini degli Architetti PPC italiani e l'intero Consiglio Nazionale che avrà come tema: “Post_produzione. Città, industria, ambiente. Una visione di progetto”.

Sono state ampiamente illustrato le motivazioni e i percorsi che hanno portato a questo importante evento, che rappresenta un traguardo ancora più importante per l'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Taranto, sempre in prima fila nel dibattito, in corso da svariati mesi, sul cosiddetto “Caso Taranto” e che, insieme alla Federazione regionale degli OAPPC di Puglia e il Consiglio Nazionale, è riuscito a convogliare l'interesse di tutta la categoria su Taranto e sulle sue problematiche.

La Conferenza Nazionale del 9 luglio (riservata ai delegati degli Ordini) e gli incontri/tavole rotonde del 10 e 11 luglio (aperte a tutta la cittadinanza) saranno precedute dalla Festa dell’Architetto che, giunta alla sua 3^ edizione, nei giorni 6, 7 e 8 luglio 2015 proporrà anche quest’anno una serie di iniziative per promuovere il mondo della nostra professione non solo agli addetti ai lavori ma a tutta la cittadinanza.

Durante la tre giorni della Conferenza Nazionale si affronteranno temi relativi alla relazione tra città e produzione, industria, ambiente, salute, riqualificazione di aree ex produttive, rigenerazione urbana in ambito di centri storici, aree produttive, militari e portuali, alla presenza di esponenti di rilievo nazionale del mondo della politica, economia, ambientalismo, architettura e urbanistica. Siamo fortemente convinti che questa sia un’occasione unica per il nostro Ordine e per il nostro territorio ed è più che mai opportuno che l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Taranto, che quest’anno festeggia il suo 40° compleanno, faccia sentire la sua presenza su questo importante palcoscenico con la partecipazione di tutti i suoi Iscritti, a testimonianza dell’interesse e dell’impegno della nostra categoria soprattutto in questo delicatissimo momento della nostra vita professionale e sociale.

PROMOTORI:
Consiglio Nazionale Architetti PPC
Federazione Regionale OAPPC Puglia
Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Taranto

CON IL PATROCINIO DI:
Comune di Taranto
Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”
Arcidiocesi di Taranto

MEDIA PARTNER:
L’Architetto
Archiworld Network
ArchiPortale
La Gazzetta del Mezzogiorno

 

Fotografie a cura de "L'A 50millimetri"

 

Al link il video dell'evento a cura del CNAPPC

https://www.youtube.com/watch?time_continue=181&v=5wgt-h9zlXU

 

Pubblicato in Notizie/news

La progettazione del paesaggio è il tema protagonista dell’evento "RIsPIEGARE IL PAESAGGIO, IL PROGETTO DEL PAESAGGIO: STORIA, TEORIA E PROGETTO", tenutosi giovedì 12 novembre 2015 alle ore 17, presso il Castello Stella-Caracciolo di Palagianello.

Il convegno, evento finale del percorso formativo “Assetto del Territorio”, in attuazione del PO Puglia FSE 2007/2013, Obbiettivo convergenza – Asse VII – Capacità istituzionale - Avviso Pubblico n. 7/2015, ambito n. 1 ”Autorizzazione Paesaggistica e il nuovo PPTR”, ha visto la partecipazione dei proff. Gian Paolo Consoli, Francesco Selicato, Domenico Pastore, Massimo Prontera e del moderatore prof. Antonio Labalestra, esperti in materia di paesaggio.

In particolare l’evento ha presentato le esperienze di progettazione paesaggistica in coerenza con i temi e gli obiettivi dei 5 progetti territoriali regionali del P.P.T.R.

Al minuto 5:03 VIDEOINTERVISTA SU VIVI WEB-TV al link:
https://www.youtube.com/watch?v=ZuLOic4cu7M

Pubblicato in Notizie/news

Un evento storico, una grande opportunità per la città. A luglio Taranto ospiterà la Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti, l'Assemblea che raccoglie tutti i rappresentanti dei 105 Ordini degli Architetti italiani e l'intero Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori.

 

Servizi sul CorrierediTaranto.it al seguente link:

http://www.corriereditaranto.it/taranto-la-conferenza-nazionale-degli-architetti-video/

http://www.corriereditaranto.it/taranto-la-prossima-conferenza-nazionale-dellordine-degli-architetti/

 

Per visionare la videointervista clicca sul seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=Zjaxk8IdGMU#t=120

 

 

 

 

Pubblicato in Notizie/news
Pagina 1 di 4