2009. Casa DL - Taranto

RESTYLING INTERNO DI APPARTAMENTO IN TARANTO.

Uno stabile degli anni 60 del secolo scorso, inserito in una zona residenziale nel centro di Taranto, ospita al 6° piano l'appartamento oggetto di questo intervento di ristrutturazione completa e restyling interno firmato dall'arch. Massimo Prontera.

I padroni di casa, una giovane coppia di professionisti appassionati del design contemporaneo e delle linee pulite ed essenziali avevano manifestato il desiderio che l'appartamento appena acquistato e nel quale avrebbero vissuto dopo il matrimonio, inizialmente dall'aspetto decadente e disabitato da oltre un decennio, diventasse la loro nuova casa, rispecchiando pienamente il loro stile di vita ed il proprio gusto estetico.

Le richieste dei committenti hanno incontrato pienamente le proposte progettuali espresse dall'architetto, intese a procedere ad una radicale trasformazione stilistica dell'interno in linea con le concezioni tipiche del linguaggio architettonico e del design contemporaneo, operando su materiali, studio dei colori, studio della luce e degli arredi che sono propri del vivere moderno.

L'appartamento, con superficie utile interna di circa 90 mq, si sviluppa su un unico livello. La conformazione planimetrica interna, pur non consentendo stravolgimenti nella disposizione di ambienti e funzioni, ha visto comunque una sostanziale riconfigurazione degli spazi interni, resi più adeguati e confortevoli per le esigenze della nuova famiglia.

L'ambiente di ingresso si apre sulla zona conversazione dalla quale è separata soltanto da una quinta scenografica che contiene al suo interno un capiente armadio guardaroba.

Dalla zona di ingresso si accede direttamente ad un disimpegno che conduce alle due camere da letto, la cucina, l'antibagno con annesso bagno ed il ripostiglio.

L'uso di abbassamenti di soffitto in cartongesso è limitato esclusivamente alle aree di passaggio e per individuare la parete Tv della zona conversazione.

Grande ruolo è assegnato allo studio cromatico degli ambienti. Dal grigio antracite della sala all'arancio della camera da letto, passando per il rosso bordeaux , ogni ambiente è caratterizzato da una o più pareti trattate cromaticamente.

Antibagno e bagno sono giocati sulle tonalità del grigio perla trattato a smalto e lastre in gres porcellanato sul grigio scuro con leggere venature più chiare. Il piatto doccia realizzato in opera è interamente pavimentato e rivestito da tessere di mosaico in gres della stessa tonalità.

Importante il ruolo della parte illuminotecnica che individua con segni luminosi e luci diffuse tutte le parti diverse della casa.

La pavimentazione dell'intero appartamento è stata pensata in listoni di rovere massello, oliato e spazzolato, con venature in superficie.

Le porte interne sono in legno laccato bianco a poro aperto, e ricorsi orizzontali ad incisione.

L'arredamento interno è anch'esso diretta conseguenza della nuova immagine dell'appartamento. Sono stati scelti infatti divani e poltrone così come tavoli, tavolini e sedute, con lo scopo primario di coniugare il carattere molto contemporaneo delle linee e la comodità e funzionalità degli oggetti di arredo.

Radicalmente ripensata tutta la dotazione impiantistica dell'appartamento. In conseguenza di ciò, così come per gli arredi anche gli elementi radianti dell'impianto termico sono stati studiati e posizionati in funzione dei nuovi ambienti e delle scelte cromatiche adottate.

Informazioni aggiuntive

  • Progetto: Arch. Massimo Prontera
  • Impresa esecutrice: RA Costruzioni. Taranto
  • Inizio lavori: Gennaio 2009
  • Fine lavori: Giugno 2009
  • Opere di falegnameria: Apruzzi&Apruzzi. Taranto

I Luoghi del privato

Il progetto della casa assume un ruolo di primo piano nei lavori svolti ed in corso di esecuzione dello Studio di architettura mpA+d.
Nella casa, spazio privato per eccellenza, entriamo in punta di piedi, rispettando l’intimità dei padroni di casa ma carpendo da essi sensazioni, sentimenti e sogni che trasformiamo in segno e progetto definito.
Grande importanza hanno i materiali nel disegno di una nuova casa o nel ripensamento completo o parziale di una residenza già esistente. La scelta del materiale appropriato nasce da una attenta analisi del contesto in cui si opera e dai risultati che si vogliono ottenere.
Altrettanta importanza hanno luce e tecnologia. La luce così come il colore disegnano le forme architettoniche, definendo ogni elemento progettato.
Particolare attenzione viene rivolta infine allo studio e definizione degli arredi interni così come al dettaglio architettonico. Ogni casa è così assolutamente unica ed originale. Tutti gli spazi sono pensati unicamente per il committente e per il suo modo assolutamentente unico di intendere la residenzialità.

 

Private places

The home design takes on a leading role in the work done and in progress of the mpA+d architecture studio.
In the home, private space for excellence, we enter on tiptoe, respecting the privacy of the owners but snatching them from sensations, feelings and dreams that turn into a sign and defined project.
Materials have great importance in the design of a new home or rethinking all or part of an existing residence. The choice of the appropriate material comes from a careful analysis of the context in which they operate and the results to be obtained.
Equally important are lighting design and technologies. Light as well as the color drawing architectural forms, defining each element designed.
Finally, special attention is paid to the study and definition of the interior as well as the architectural detail. Each home is so unique and original. All spaces are designed solely for the client and his product very unique way of understanding the residency.